Cravatte

Certe cose sono complicate. A prescindere. Come fare il nodo alla cravatta: passa sotto, passa sopra, gira a destra… alla fine ti ritrovi con una specie di mandarancio attaccato sotto al collo. Un “mappuozzo” di nodi.

Immagine

Sì, perché il nodo alla cravatta è una cosa che non impari a fare finché non ne hai veramente bisogno. E a volte non vorresti mai averne bisogno. In fondo, una di quelle cose che hai usato sì e no tre volte nella vita, che pensi siano relegate a un’altra epoca.

Quand’è che hai messo la cravatta? Al battesimo di tuo nipote, al matrimonio di tua cugina, alla tua laurea, ai 25 anni di matrimonio degli zii, alla tua laurea (bis!)… non è una cosa che hai bisogno di fare tutti i giorni. Te l’ha sempre fatto tuo padre, sto cazzo di nodo. Te l’ha spiegato ventimila volte e non c’hai mai capito un cazzo. Ok, non è l’unica cosa, ma almeno questa un po’ ti interessava.

La verità è che ti rendi conto di essere veramente fottuto quando hai bisogno di una cravatta e te la devi cavare da solo.

E certe cose sono complicate, a prescindere. Come diventare adulti: passi sotto, passi sopra, giri a destra… ma almeno alla fine non ti ritrovi con una specie di mandarancio attaccato sotto al collo.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...