Il cavaliere oscuro

Nel corso della vita, ti capita di scontrarti prima o poi con quella parte di te che non hai voglia di accettare, quel tuo lato osceno e oscuro che ti neghi da sempre.

In alcuni la cosa è più facile, in altri più difficile, ma ti tocca mettere il guinzaglio alla cosa. Non è questione di convenienza né di sopravvivenza: sei sopravvissuto già alle sue libertà, alle sue sortite. Non si tratta di sopprimere, ma di addomesticare.

image


Che si tratti di una preferenza sensuale o del fatto di essere uno stronzo, certi aspetti di te possono non piacerti, ma negarlo non ti renderà la persona migliore che pensi di voler essere. Spesso sono un supplemento osceno necessario a essere quello che ti immagini di voler essere.
Non lo fai per essenza, non lo fai per incoscienza, lo fai perché lo sei. E non si tratta di non esserlo più: si tratta di capire e di educarsi a esserlo. Si tratta di smettere di ferire, almeno di farlo ingiustamente.

In fondo, crescere riguarda anche questo: capire cosa è giusto e in che modo usare la giustezza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...