Linking pack.

A parte l’orrendo titolo, volevo segnalare un po’ di cose che sono accadute tra ieri ed oggi nel mondo del pinguino:

anzitutto, a Bologna continuano repressioni di ogni sorta ed al server autistici/inventati (anarchici che in genere non condivido, ma non c’entra)  è stato bloccato l’accesso dall’Università per presunti “motivi di sicurezza”. Misteri della repressione, e pensare che persino in Unione Sovietica si videogiocava: del resto Cofferati quand’era più giovane recensiva libri di Dick… è chiaro che ha scelto bene di stare dalla parte del potere e non da quella della paranoia. Ed a proposito di potere e paranoia: due loschi figuri della comunità linux saranno in gita a Roma nei prossimi giorni e visiteranno il parlamento con l’intento di far cambiare idea ai caproni nostrani sull’uso del software libero nelle nostre Pubbliche Amministrazioni. Insomma un po’ come se Patrick Volkerding dovesse spiegare Slackware ad uno scimpanzé (invece di sprecare il suo tempo ad inserire ogni genere di cazzatina nella sua distro, per smentirne l’estrema geekness¹). Almeno una cosa positiva c’è: è uscita Gutsy Gibbon Tribe 1, la prima alpha di Ubuntu 7.10: annunciazio’ annunciazio’.

Annunci

  1. davide

    piccola nota: stallman sarà nella mia padova il 10 giugno. (cerca pluto meeting per info).
    cmq informazioni piacievoli su linux ce ne sono… guarda debian. com’é bella. comé bella.

  2. sleepingcreep

    Sinceramente stavo pensando di migrare a Debian… Magari facendo un po’ di Kernel editing… chissà, quando Ubuntu mi scoccerà farò il salto alla distro “impegnativa” 😉

  3. davide

    sinceramente trovo piu impegnativa ubuntu. il passaggio da una release all’altra spesso da problemi (cosa ovvia, visto che molti changelog son farciti della parola workaround 🙂 questa é una cattiveria, ma in ogni caso, debian unstable può avere qualche ritardo sul mainstream, ma normalmente i passaggi son tutti indolori).
    inoltre debian unstable é sempre aggiornata, e non da problemi quasi mai. ha un parco software ben piu vasto e un manifesto che tanto di cappello.insomma da otto anni la mia distro, e non ho nemeno voglia di provare le altre… avevo messo ubuntu, seguendo la moda, ma ha durato poche settimane…
    e uccidendo i falsi miti: l’installazione é veramente semplice.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...